Lo scorso aprile, dopo aver conseguito il diploma in ingegneria meccanica e il dottorato in vibrazione e acustica, sono entrato in DV GROUP nel ruolo di responsabile del dipartimento di manutenzione predittiva.

In questa funzione, svolgo diversi compiti: sono responsabile di dieci tecnici (team che sarà presto ampliato); mi occupo dello sviluppo delle nostre attività attraverso l’innovazione, per garantire l’inserimento di DV GROUP nell’industria del futuro; sono il referente tecnico, ovvero devo essere sempre informato sulle ultime tecnologie predittive e comunicarle ai miei collaboratori. Mi relaziono anche con i nostri clienti garantendo un punto di contatto accessibile.

Un buon esperto predittivo deve essere curioso e nutrire una passione per l’innovazione; deve avere ottime capacità di analisi e buone doti di comunicazione, dato che le relazioni con gli altri fanno parte del mio lavoro quotidiano. A chi mi chiede perché ho scelto questa professione in DV GROUP, rispondo che non era certo il mio sogno entrare in questa azienda, che conoscevo molto poco… ma che ho avuto ragione a interessarmene. Infatti, DV GROUP ha dimostrato la sua solidità in Europa e oggi guarda al 4.0. Nel mio lavoro, posso mettere a frutto le mie conoscenze e il mio interesse per la Ricerca e Sviluppo, per l’innovazione al servizio del Gruppo e per i nostri clienti. Le sfide sono molto motivanti. Ho trovato un ruolo perfetto per me, in un Gruppo europeo con esperti vicini, accessibili e disponibili!